Una torta di mele veloce, veloce… The easiest apple pie I ever made…

E’ stata una di quelle domeniche silenziose e tranquille, passata a lavorare alle pagine web di cinema per la scadenza di lunedì, che stavolta sembra più vicina del solito (o forse sono io più pigra nel portare a termine le mie scadenze, chissà🙂 ) e tra un ritaglio di tempo e l’altro, ho acceso il forno e utilizzato la ricetta di mia sorella per la sua torta veloce di mele ed amaretti…

Veloce essenzialmente perché se volete anzichè fare la pasta sfoglia, potete usare quella già pronta (vi serviranno due confezioni, preferibilmente di quella tonda) e a voi non resterà che pensare al ripieno che è composto da un paio di mele golden, tagliate a spicchi sottili, su cui spruzzerete una generosa dose di succo di limone per non far scurire la frutta una volta tagliata, e degli amaretti sbriciolati (più o meno 150 grammi) e che avrete leggermente bagnato con del vermouth bianco (ma se preferite mantenere un ingrediente croccante, potete semplicemente sbriciolarli in maniera grossolana).

A questo punto foderate la vostra teglia con la prima sfoglia e posate uno strato di mele ed uno strato di amaretti, richiudete il tutto con una seconda sfoglia e spennellate con dell’alchermes per dare una colorazione rosata al tutto (ho trovato questa cose molto femminile!). Il tutto va in forno a circa 160° fino a doratura della sfoglia (più o meno 30 minuti).

Questa è una delle ricette last minute di cui cerco di avere sempre gli ingredienti, soprattutto se arriva qualche amica in vena di un té e chiacchiere…

♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥

My sunday was calm and quiet, while the world outside I am sure was a little bit more stressed (the last Sunday before Christmas is usually a rendeer’s chaos all around over here!), so while finishing my cinema web pages for next week, I decided to prepare the easiest apple pie ever…

Easiest because if you want you can use ready puff pastry (preferably the round shaped)… You will just need 2 golden apples, thin sliced and wet them with some lemon drops to keep the color bright and about 150 gr. of Amaretti cookies (I cut them in crumbs and wet them with some vermouth sweet wine, but if you love the crunchy pies, you can just leave them as they are).

Place the puff pastry on the base of your baking pan, cover with sliced apples and amaretti crumbs and close with the second round shaped slice of puff pastry. I brush the top of the pie with some Alchermes liqueur to get the pink colour, that gives this quick cake a lovely female touch… Put in the oven for about half an hour at 160° (but check because the pink color should stay brilliant and not burned!). This is the ideal cake to prepare last minute, when a friend needs some tea and some talks…

(this is an unique apple liqueur produced in this part of Italy from small round red apples called mele annurche… the bottle is made of peculiar Capodimonte pottery, isn’t that a lovely gift? I know who to wrap it for, this year…)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...