Buon 2011 a tutti… Happy 2011 everybody…

Il primo piatto del 2011 sono state le mie fettuccine di semola dura rimacinata (qualcuno potrebbe pensare che ci sto prendendo gusto!), arricchite da un sugo di carne, da leccarsi i baffi, ma la vera novità è che visto l’amore per il pane e per i lieviti, ho deciso di utilizzare la farina a mia disposizione, per arricchire la tavola del primo giorno dell’anno, con dei grissini aromatizzati…

La ricetta è semplice e veloce… Sciogliete un quarto di dado di lievito di birra (sono più o meno 6 gr.) in 180 grammi di acqua a temperatura ambiente, poi unite 300 grammi di semola di grano duro rimacinata, e quando l’impasto comincia a prender forma, aggiungete mezzo cucchiaino di sale fino e 25 grammi di olio d’oliva. Continuate ad impastare e quando avrete un impasto elastico e morbido, lasciatelo coperto, in un luogo non troppo caldo, a lievitare fino al raddoppio.  Una volta che il vostro impasto sarà ben gonfio, con un mattarello infarinato, stendetelo e formate un rettangolo, che spennellerete con dell’olio d’oliva. A questo punto a voi la scelta degli aromi: io ho cosparso il mio rettangolo con il sale blu di Persia in tutta la sua larghezza, e poi ho scelto di cospargere un terzo di superficie con del rosmarino, un terzo con del sesamo bianco e l’ultimo con del paté di olive nere.  Arricchito il vostro impasto, ho usato un rotella da pasta, per ritagliare le mie striscioline (potete decidere la lunghezza e la larghezza, ma ricordate che poi dovrete ripiegare su se stesso il grissino per non perdere il suo contenuto) e poi le ho piegate su stesse, facendo una piccola torsione.  Preparate il vostro vassoio con carta forno ed infornate a 200° per circa 10-15 minuti fino a veder colorire i vostri ghiotti grissini!

Che sia un fragrante 2011 per tutti…

The first dish in 2011?? Of course, my Tagliatelle… but this time, I decided to prepare for my guests, also some particular breadsticks they really enjoyed!

I used the same durum wheat flour, I usually made pasta with: I melt 6 grams of natural beer yeast in 180 grams of not cold water, then I added 300 grams of durum wheat flour, and when everything was starting to melt, I added 5 grams of white salt and 25 grams of olive oil.  When the dough is well mixed, you leave it, covered with some towel, to reach the double of its quantity. When the raise is over, just use a rolling pin to make a rectangle, you will wet with some oil and then you can decide which are the spices and the aromas: I used some rosemary, some sesame seeds and some black olives paté… Cut the rectangle in some strips (you choose the size but remember they should be bent in two!) and bent the top on the bottom, turning the dough a bit… When they will be placed on the pan, put them in the oven at 200° for 10-15 minutes until they get a lovely golden colour!

Happy 2011 everybody… let this year be baking special!!!

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...