La mia Sacher per un compleanno speciale… My Sacher for a special birthday…

Che io sia golosa e vada pazza per il cioccolato fondente non è un segreto per nessuno, che in questa fase della mia vita casalinga, prepari molti dolci, anche… Ma c’é un dolce in particolare, che mi piace preparare per le occasioni di compleanno, onomastico o festa, ed è la Sacher Torte. Stavolta l’occasione-pretesto è stato il compleanno della mia mammona, venuta in trasferta a trovarci, e che si è trattenuta fino al soffio della sua candelina… Al solito, ho preferito preparare il dolce un giorno prima (lo definisco il classico anticipo da “assestamento”, che secondo me per alcuni dolci è provvidenziale e ne esalta le ghiotte virtù), ed il risultato è stato ottimo…

Se volete cimentarvi, vi serviranno: 170 farina 00, 170 grammi di burro, 150 grammi di cioccolata fondente, 150 grammi di confettura di albicocche, 150 grammi di zucchero, 5 uova, 1 cucchiaino di lievito in polvere , 2 cucchiai di latte. Per la glassa: 30 grammi di burro, 150 grammi di cioccolata fondente e 100 grammi di zucchero a velo.

Prima di tutto, lavorate il burro ammorbidito con lo zucchero, ed aggiungete uno alla volta i 5 tuorli d’uovo, conservando gli albumi in un altro recipiente. Fate fondere il cioccolato a bagnomaria con il latte, e quando sarà leggermente raffredato, unitelo al composto principale. Montate gli albumi a neve e aggiungete, poco alla  volta, la farina setacciata con il lievito.

Imburrate una teglia, versatevi il composto ed infornate a 180° per circa 35-40 minuti.  Una volta che avrete sfornato la vostra base, lasciatela raffreddare e poi tagliatela in due o tre dischi (a seconda delle preferenze). Farcite ogni disco con la marmellata, lasciandone il necessario per spennellare la torta (aggiungete un cucchiaio d’acqua e passate la marmellata al colino, così da non avere sulla torta, noiosi pezzetti che rovinano il look della glassa!). Preparate il cioccolato per la glassa, facendolo sciogliere con il burro sempre a bagnomaria, ed unendo fuori dal fuoco, lo zucchero e tre cucchiai d’acqua, che vi serviranno ad avere la giusta fluidità per far scivolare il cioccolato sull’intera superficie.

A questo punto, se volete potete aggiungere delle decorazioni, ma ricordate di farlo prima che il cioccolato si raffreddi, in modo da farle aderire alla perfezione.

Afferrate il vostro cucchiaio e… Gnam!🙂

♣♣♣♣♣♣♣♣♣

Everybody knows my passion for chocolate, as well as the fact, in this moment of my life I am cooking more cakes than anything else… (things will change sooner or later!) Anyway there is a special one, I usually prepare for birthdays or particular occasions, and it’s my Sacher Torte… This time the occasion was my mum’s Birthday, and she precisely ask for it, so if you have some time and want to try my recipe, you will need:

170 grams of flour, 170 grams of butter, 150 gr. dark chocolate, 150 grams of apricot marmelade, 150 grams of sugar, 5 eggs, 1 teaspoon of powder yeast , 2 large spoons of milk. For the glacing: 30 grams butter, 150 dark chocolate and 100 gr. of powder sugar.

Melt the soft butter with sugar and add once per time, the 5 egg yolks, saving the whites in another bowl.  Melt the chocolate with the milk bain marie and when it’s colder, add it to the main mix. Whip the egg whites until they stiff, and add, little by little, the flour enriched with the powder yeast.

Prepare a round baking pan and cook at 180°  for 35-40 minutes.  Once your cake cooled, cut it in 2 or three parts (depends on your tastes!) and stuff with some apricot marmelade, leaving some spoon to stick the choco icing on the top (as a suggestion, I use a small colander to filter the marmelade for the top, so that it won’t leave any apricot bits under the icing!).  Prepare the chocolate icing, melting the chocolate with butter bain maire, and far from the heat, adding the powder sugar and 3 spoons of water (this way, your icing will be liquid enough to cover down the cake, perfectly!)

If you go for sugar decorations or you want to garnish the top, do it while the chocolate is still warm, they will stick properly and will stay there! After that, you will just need a spoon and taste :))

Una risposta

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...