Un bicchierino di coccole rosa… A cuddling pink small glass…

Inutile dire che pur avendo a disposizione un albume, non ho pensato minimamente di cimentarmi nuovamente con quei bellissimi dolcetti francesi, di cui non oso neanche pronunciare il nome (che tra parentesi, diciamocelo, il nome è veramente orrendo…anzi come direbbero da queste parti, ma che c’azzecca?), perchè non solo mi creano timore, ma mi fanno scattare il tipico atteggiamento di chi, prima o poi, deve dominare il temuto ricettario e tornare a casa con una vittoria sudata… Ma i tempi non sono maturi, come avrebbe condiviso con me, lo stratega più lungimirante, c’est à dire, ritenta, ma non ora!

Il povero albume è così diventato “materiale di costruzione” per pseudo bocconcini rosa, tra la meringa e l’acerrimo dolcetto francese… Sbattuto a neve con un pizzico di sale e 70 grammi di farina di mandorle, è stato lasciato riposare per una mezz’ora, prima di esser infornato per 15 minuti a 150° gradi.

Una volta sfornato ha atteso pazientemente il suo destino… Facile trattarlo da pseudo dolcetto o ricca meringa, ma ormai mentre il forno faceva il suo dovere, mi era balenata in testa un’altra idea: coccole in un bicchierino da donne…

Ho preparato una ganache semplice al cioccolato fondente, aromatizzandola al caffé (100 grammi di cioccolata fondente, 100 grammi di panna fresca e un cucchiaino di caffé solubile, facendo sciogliere in primis quest’ultimo sul fuoco con la panna, e poi fuori fuoco, aggiungendo ed amalgamando il cioccolato ridotto a scagliette), ho riempito dei bicchierini trasparenti e ho sbriciolato sopra le nuvolette rosa… Risultato? Bicchierini morbidi e croccanti per coccolarsi in un qualunque pomeriggio di metà inverno…

οοοοοοοο

There was an egg white staring at me… Not sure of what to make with, I decided not to go for the famous French sugar cookie (ok it’s not a cookie, but it’s not even pastry, so…), but instead to deal with my female fantasy and compile something different, small but sweet, brown but pink…

And so I prepared a kind of sugar meringue, using instead of powder sugar, some almond flour (about 70 grams for an egg white), a pinch of salt and some pink colour… After leaving them in relax for half an hour, I  put them in the oven (150° for 15 minutes) and I prepared a simple chocolate ganache, boiling 100 grams of milk cream with a teaspoon of coffee powder. Out of fire, I melted 100 grams of dark chocolate, getting a delicious chocolate cream… I filled some small glasses, then broke the “kind-of-meringue-but-not-macaron” on the top, and enjoying this small moment as a female get together: for some cuddles in a midwinter afternoon, I am sure your girlfriends will love it!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...