Piccoli strudel alle tacle – Mini cookies tacle’ taste…

Avevo pensato di regalare al ricettario di Cinzia, una ricetta che rendesse protagonista, l’ultimo barattolo di marmellata di Tacle (per chi non avesse mai sentito parlare di questo incrocio, si tratta di un frutto, che nasce dall’incontro di Tarocco e Clementine), ricevuto in regalo lo scorso anno e preparato con cura e amore dalla mamma di un caro amico (se mai foste in zona e cercate un B&B  in cui vale la pena di fermarsi, il loro indirizzo è questo).

Quando poi qualcuno mi ha chiesto di tentare a sfornare quei piccoli strudel tanto buoni, che una volta si trovavano in commercio, ho preso la palla al balzo e con qualche variazione, ho trovato la ricetta giusta anche per le tacle (per gli altri strudel, vi rimando ai prossimi giorni, con le varianti dei ripieni!).

Avrete bisogno di un pò di pasta frolla (considerate più o meno un rettangolo di medie proporzioni), e se posso darvi un consiglio, la ricetta migliore che ho provato è quella della bravissima Pinella, che trovate qui sul suo blog (dimezzate la dose, e funzionerà alla perfezione), di una buona marmellata, biscotti secchi (io ho utilizzato un pacchetto di Pavesini) e delle gocce di cioccolato fondente.

Fatta riposare la frolla, armatevi di matterello, stendete il vostro rettangolo il più sottilmente possibile, e su un lato disponete il vostro composto di marmellata, biscotti e gocce di cioccolata. Io ho preferito far riposare ulteriormente la pasta in frigo per un’ora, poi una volta pronta, ho tagliato i biscotti in piccoli rettangoli (anche in questo caso, c’é chi preferisce tagliare i biscotti una volta cotti, ma provando, ho notato che la marmellata, se troppo liquida, fuoriesce), ed ho infornato il tutto a 180° per 20 minuti abbondanti.

Il sapore della marmellata di tacle addolcito dal cioccolato e reso croccante dai biscotti ha reso felici le mie papille gustative, spingendomi a postare anche una ricetta così semplice, ma dalle mille sfumature…

Ora non vi resta, che andare a scoprire la collezioni di Agrumi di Cinzia :))

Having in mind, Cinzia’s contest about Citruses, I thought to use my last vase of Tacle Jam (Tacle is a cross fruit made from Sicilian Orange called Tarocco and Tangerine) for a lovely cookie, very similar to a snack we were used to eat when we were younger.

The recipe is very simple indeed: you need some pastry- and I used the recipe of Pinella– (about a rectangle), some jam, some cookies and some chocolate drops.

When the pastry stood for 1 hour at least, in the fridge, it’s ready to be rolled thin (about half centimeter): put the filling on one side of your rectangle, and roll to close it. At this point, with a very sharp bladed knife, cut the cookies your fave size, and put in the oven at 180° for about 20 minutes.

You can change and put some dried fruits with the jam, you can use some powder coffee or powder sugar on the top… but I am sure this cookies will get a place in your hearts!

Enjoy🙂

 

  1. 🙂 Io ieri ho avuto il “delirio” … con la marmellata di tacle erano quelli più elaborati (ho aggiunto biscotti e gocce di cioccolato, per attenuare il sapore intenso di questo agrume), poi ho utilizzato il resto della frolla per la marmellata di amarene fatta in casa ed un vassoio con marmellata di albicocche… se giri per casa, è capace che inciampi in questi biscotti!!! ;))

  2. Ciao!
    Sono proprio contenta che hai parlato dei taclè un frutto molto buono…La marmellata deve essere divina, e i mini strudel ancora meglio!!!
    Grazie dalla deliziosa ricetta.
    Un bacione

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...