Ancora whoopies… Yes, it’s Whoopies again!!!

Facile diventare monotematici, quando si incontra un dolcetto che riassume tutte le qualità giuste per sfamare occhi, gola e mente, ed io temo che i whoopies saranno il mio tormentone 2012, perchè alla seconda variante (stavolta è toccata alla variante Sacher Light), pensata per un regalino di onomastico, ho avuto la conferma che sono proprio buoni e divertenti da fare, quindi ho cominciato a buttar giù una lista di tutti i gusti, che vorrei sperimentare… questo purtroppo significa che dovrete rivedere ancora whoopies da queste parti, per chissà quanti post!🙂

La seconda ricetta è molto più legata a quella tradizionale, ma al solito io ho preferito utilizzare della buona gelatina di albicocche fatta in casa per il ripieno, al posto di creme a base burro, che trovo molto meno digeribili e gradevoli.

Per questa ricetta vi serviranno:

  • 300 g di farina
  • 35 g di cacao amaro
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 100 g di burro a temperatura ambiente (più morbido è, meglio lavorerete l’impasto)
  • 170 g di zucchero (la ricetta americana prevede lo zucchero scuro, ma ho cercato di rendere più semplici le cose)
  • 1 uovo
  • 125 ml di latte fresco
  • sale e vaniglia
Mescolare insieme farina, cacao, lievito e bicarbonato e setacciateli bene. Montate in un’altra ciotola il burro con lo zucchero, aggiungete la vaniglia ed il pizzico di sale. Unite a questa seconda ciotola, l’uovo e continuate a montare. A questo punto, aggiungete al composto morbido, le polveri setacciate, alternandole con il latte a temperatura ambiente. Amalgamate bene il tutto e riempite un sac a poche, con beccuccio liscio grande o semplicemente senza, facendo attenzione a distanziare bene i vostri biscotti.
Una volta che i vostri biscotti saranno posizionati sulla teglia, con le dita bagnate, togliete il ciuffetto che si forma con il sac à poche, e così sarete sicure, che il biscotto avrà la sua tipica forma bombata e tonda.
Infornate a 170° per 10 minuti e una volta, che avrete fatto raffreddare il tutto, farcite a piacere! E poi…whoopieeeeeee!
Easy to become single-issue (or let’s say single-recipe!), when you “meet” such a cookie, which summarizes all the right qualities to feed your eyes, your taste and last but not least, your mind: should say  I’m afraid that this will be my catchphrase for year 2012 (but sincerely I am not!), the fault is probably this second recipe I tried (I called it  Light Sacher Whoopie), designed for a gift of the saint’s day: they are just good and fun to do, so I began to list down of all the flavours I want to experience…
This unfortunately means you have to see them again around here! :) The second recipe is much more related to the traditional one, but I usually preferred to use the good homemade apricot jelly for the filling in place of butter creams, which I find very pleasant and less difficult to digest (and store).
For this recipe you will need:
300 g of all purposes flour

35 g of cocoa powder
1 teaspoon baking powder
1 teaspoon baking soda
100 g butter at room temperature (softer, the better you work the dough)
170 g of sugar (brown sugar as provides the American recipe, but I tried to make things easier)
1 egg
125 ml of fresh milk
salt and vanilla

Mix together flour, cocoa, baking powder and baking soda and sift them well.Whip the butter in another bowl with sugar, add vanilla and pinch of salt. Add to this second bowl, the egg and continue to mount. At this point, add the soft mixture, sift the powder, alternating with the milk at room temperature. Mix well and fill a pastry bag with plain nozzle or simply without, being careful to distance well your cookies.
Once your cookies are placed on the tray , wet your fingers  to remove the tuft which the sac forms, and so you are sure that the cookie will have its typical rounded shape.

Bake at 170 degrees for 10 minutes and once you have done everything to cool, fill with the cream or jelly or jam you like most! And then … whoopieeeeeee!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...