Sono in loop da whoopies… Whoopies-addicted, what else?

Non contenta delle due ricette già provate, ho deciso di comprare su Amazon il libro francese “Whoopies sucrés & salés” della Hachette, il fatto di poter testare nuove ricette di whoopies mi sembrava fantastico e devo dire che più ne preparo, più penso alle successive versioni da testare. E’ normale? Secondo me, la linea con la dipendenza-assefuazione è diventata quasi impalpabile…

La ricetta base prevede 180 grammi di farina, 1/2 cucchiaino di bicarbonato, 8 gr. di lievito (sulla ricetta si parla di mezzo sacchetto, quindi utilizzando quello da 16 grammi ho visto che andavo bene con la metà anch’io), 50 grammi di burro, 100 grammi di zucchero a velo, 1 uovo, 1 vasetto di yogurt intero che io ho sostituito con 125 ml di latte (la consistenza dei dolci con lo yogurt è meno soffice e più elastica, così ho preferito il latte) e per la versione di oggi ho utilizzato 1 cucchiaino di cannella.

In una ciotola setacciate gli ingredienti secchi e cioè la farina, il bicarbonato, il lievito e la cannella, mescolando il tutto per bene. In una ciotola a parte, amalgamate il burro morbido con lo zucchero a velo, fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso, a cui aggiungerete l’uovo e continuando a mescolare per ottenere un risultato senza grumi. A questo punto la ricetta originale prevede di aggiungere il latte, però io ho preferito aggiungere la ciotola degli ingredienti secchi, mescolare e solo successivamente aggiungere a filo il latte, regolandomi per non ottenere un impasto troppo liquido (dovrete lavorare i whoopies con il sac à poche o con un cucchiaio quindi le due cose non si sposano affatto). A questo punto, ho versato il tutto in un sac à poche e ho formato i miei piccoli biscotti su una teglia, ricoperta di carta forno: come al solito potrete togliere il riccio che si forma, bagnandovi le mani, ed appiattendo le palline per ottenere un aspetto più tondeggiante.

Infornate a 180° per circa 10-12 minuti e lasciate raffreddare i vostri whoopies prima di farcirli.

Stavolta la scelta è caduta su un barattolo di crema di marroni canditi, ricevuta in regalo per Natale: il sapore intenso della castagna con quello della cannella hanno creato un effetto molto whoopie!!!

Not satisfied with the already tried two recipes of whoopies, I decided to buy the French book on Amazon, “Whoopies Sucres & Sales” edited by Hachette, I was so excited to be able to test new whoopies’ recipes and I must say that the more I bake them, the more I think about the next version to be tested. Am I insane or not? In my opinion, the line with this food-crush has become almost non-existent …

The basic recipe includes 180 grams of flour, 1 / 2 teaspoon of baking soda, 8 gr. of powder yeast, 50 grams of butter, 100 grams of powdered sugar, 1 egg, 125 ml of milk (the original recipe uses a small jar of yogurt, but I prefer the milk consistency compared to) and for todays’ version  I used 1 teaspoon of cinnamon powder.

In a bowl sift the dry ingredients i.e. the flour, the baking soda, the baking powder and the cinnamon, mixing them well. In a separate bowl, mix the butter with the icing sugar until the mixture is smooth and creamy: add the egg and continue stirring to obtain a result without lumps. At this point the original recipe plans to add the milk, but I preferred to add the bowl of dry ingredients, stir and then add milk little by little, so that the dough doesn’t become too liquid thin (you have to work the whoopies with a sac à poche or with a spoon so the two things do not match at all). At this point, I formed my little biscuits on a baking sheet covered with parchment paper: as usual you can remove the curl formed with wet fingers and flatten the balls to get a more rounded shape.

Bake at 180 degrees for about 10-12 minutes and let cool before choosing your cream filling.

This time the choice fell on a can of  candied chestnuts cream, received as a gift for Christmas: the intense flavor of the chestnuts with cinnamon have created a very Whoopie Feeling!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...