Tempo di fragole…e panna!!! Strawberry time … and whipped cream!!!

La fragola è uno di quei frutti, che mi riporta indietro nel tempo. Difficile trovare qualcuno che non ne abbia mai fatto una scorpacciata, ancor più difficile immaginare una montagna di panna fresca in cui tuffare queste delizie e resistere alla tentazione di afferrare un cucchiaino!

Questa torta nasce proprio dalla voglia di assaporare al meglio questa combinazione e delle consistenze diverse, un profumo che difficilmente può esser confuso con altri e che annuncia l’arrivo della stagione del sole (poetica quanto basta da avervi fatto alzare la glicemia già così? Perdonate!)

Comunque se siete alla ricerca di una torta veloce e dall’effetto sicuro, che va bene per un compleanno come per un’occasione speciale fra amici, questa ricetta fa al caso vostro.

Per il pan di spagna: 2 uova – 90 grammi di farina – 15 grammi di fecola – 100 grammi di zucchero – mezzo cucchiaino di lievito

Per la farcia di panna e fragole 250 ml di panna fresca – 250 grammi di fragole – mezzo succo di limone

Tenere delle fragole intere per la decorazione finale

Lavorate con la frusta zucchero e uova fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete a questo, la farina setacciata con la fecola ed il lievito, facendo attenzione a mescolare con delicatezza, per mantenere soffice il composto.

Infornate in forno caldo a 180° per 15 – 20 minuti.

Sfornate il pan di spagna e lasciate raffreddare.

Nell’attesa tagliate le fragole a tocchetti e spruzzate sopra il succo di limone, aggiungendo un cucchiaino di zucchero, per farle macerare un pò. Montate con le fruste la panna (che avrete tenuto in frigorifero fino all’ultimo momento), lasciatene il necessario per coprire la torta (un pò più della metà) e unite al resto, le fragole senza lo sciroppo, mescolando bene.

Una volta che il pan di spagna è pronto, dividetelo in due (o in tre) e bagnatelo con il succo delle fragole, magari allungato con un po’ d’acqua o con del liquore se il dolce è mangiato solo da adulti: a questo punto, coprite la superficie con il vostro mix di panna e fragole, chiudete con l’altra metà, bagnate nuovamente con lo sciroppo ottenuto dalle fragole e ricoprite con tanta panna.

A piacere potrete decorare con fettine sottili di fragole (quelle che avrete lasciato da parte) e ciuffetti di panna, ma a voi il tocco finale…

Strawberry is one of those fruits, which brings me back in time. Hard to find someone who can say “no thanks, don’t like them”, even more difficult to imagine a mountain of fresh whipped cream in which to dip these delights and resist the temptation to grab a spoon!

This cake is born from the desire to taste at its best this combination of textures, a scent that can hardly be confused with others, and announcing the arrival of the season of the sun (poetic enough to raise your blood sugar already having done so? Forgive me if you can!)

However if you are looking for a cake fast  to make and something lovely to show to your guests, which is fine for a special occasion like a birthday or a dinner with friends, this recipe is what you are looking for.

For the sponge cake you will need : 2 eggs – 90 grams of flour – 15 grams of starch – 100 grams of sugar – half a teaspoon of baking powder

For the filling of cream and strawberries: 250 ml of fresh cream – 250 grams of strawberries – half lemon juice

(Keep some whole strawberries for final decoration)

Work  sugar and eggs with a whisk until mixture is light and fluffy. Add in the sifted flour with the starch and yeast, stir gently, being careful to keep the mixture soft.

Bake in preheated oven at 180 degrees for 15 to 20 minutes. Let it cool.

In the meantime, cut the strawberries into small pieces and sprinkle over the lemon juice, adding a teaspoon of sugar, to obtain the natural syrup after a while. Whip the cream with the whisk (which you kept in the refrigerator until the last moment), leave the quantity you need to cover the cake (a little over half) and add the strawberries without the syrup in the rest of it, stirring well.

Once the sponge cake is ready, divide it into two (or three) and moisten with the juice of strawberries, maybe mixed with a little of water or liquor if the cake is eaten by adults only: at this point, cover the surface with your mix of cream and strawberries, close with the other half, wet again with the strawberries’ syrup and cover with a lot of simple whipped cream.

A pleasure you can decorate with thin slices of strawberries (those left aside) and tufts of whipped cream, but the choice is yours… Just enjoy!

    • :)) in effetti, era buona… perdona l’orario, ma vista la velocità in cui in questa casa spariscono i dolci, devo cogliere l’attimo per gli scatti :)) buona giornata, Bucaneve, mi hai strappato una risata sincera al pensiero della lumaca sulla tastiera (che poi è in fondo, la mia stessa reazione quando mi trovo davanti ai miei dolci preferiti!)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...