Tortine nocciole e cacao, piccoli fiori selvaggi… Small nuts and cocoa cakes remind me about wild desert flowers…

Ricomincio a postare qualche ricetta, lasciando fuori tematiche serie, proprio perché questo blog è sempre stato “scevro” da ogni mia battaglia di vita, forse perché fino a qualche tempo fa, avevo un blog in cui esser un guerriero (blog ormai sparito visto che era ospitato su Splinder), ed un blog in cui tenere semplicemente le mani in pasta ed i pensieri meno impegnati, ma questa è un’altra storia…

Lo so il paragone con le rose del deserto è legato a quei dolcetti di riciclo fatti con cioccolata e cereali (in effetti se vi capita di vedere la foto di una rosa del deserto, il paragone è più che azzeccato!), ma quando ho sfornato queste piccole dolcezze, guardandole mi hanno fatto pensare a qualcosa di forte in apparenza, ma in realtà dal cuore soffice e goloso… e l’accostamento mentale ad un fiore selvaggio era quasi inevitabile.

La ricetta per queste tortine prevede:

200 grammi di nocciole – 165 grammi di burro – 6 albumi – 155 grammi di farina 00 – 30 grammi di cacao amaro – 230 grammi di zucchero a velo

Tritare le nocciole. Fondere il burro e lasciarlo raffreddare; nel frattempo montate gli albumi a neve ben ferma. Setacciate la farina con il cacao e lo zucchero, poi unite le nocciole tritate, il burro raffreddato ed in ultimo gli albumi. Amalgamate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo e versate negli stampini (ve ne serviranno dai 15 ai 2o a seconda della grandezza desiderata) fino a metà altezza. Infornate a 200° in forno già caldo e cuocete per 20-25 minuti, controllando con uno stuzzicadenti la cottura.

Volendo potrete decorare le vostre tortine con del cioccolato al latte,  bianco o spolverarle con altro zucchero a velo, ma anche lasciarle così non è male…

I know: the comparison with the desert’ roses is bound to another recipe, mainly using cereals melted with chocolate (in fact if you happen to see a picture of a desert rose, the comparison is more than guessed!), but when I baked these small cakes, the first impression made me think of something strong in appearance, but really soft-hearted and misterious … and the mental approach to a wild flower was almost inevitable.
The recipe for these cakes include: 200 grams of hazelnuts – 165 grams of butter – 6 egg whites – 155 grams of flour 00 – 30 grams of cocoa powder – 230 grams of powdered sugar.
Chop the hazelnuts. Melt the butter and let cool in the meantime assembled the egg whites until stiff. Sift the flour with the cocoa and sugar, then add the chopped hazelnuts, the cooled butter and finally the egg whites. Mix until you get a smooth homogeneous mixture and pour into the chosen molds to mid-height (there will serve between 15 and 20 depending on the size desired). Bake at 200 ° in a preheated oven for 20-25 minutes, checking with a toothpick if they are ready.

If desired, you can decorate your cupcakes with milk chocolate, white one or simply sprinkle them with sugar icing, but if you leave them as they are, they are still perfectly wild …

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...