In attesa che arrivi l’estate, prepariamo i Biscotti al Cocco… Waiting for summertime, let’s cook some Coconut cookies…

biscotticocco

Una ricetta tanto semplice quanto gustosa quella che ho voluto provare e tratta dal libro di Maurizio Santin, “Frollini”, quella delle palline al cocco, la cui unica variazione personale è stata diminuire leggermente il peso degli ingredienti in virtù della confezione di farina di cocco a disposizione (250 grammi e non un pizzico di più). Quest’anno il lamento popolare dice che l’estate sembra non arrivare, e quale sapore migliore per riportarla un po’ in vita se non quello del cocco…

Ho utilizzato 250 grammi di farina di cocco, 100 grammi di albumi e 250 grammi di zucchero. Il procedimento è di una semplice estrema, avrete solo bisogno di un termometro da cucina.

Mettete in una ciotola capiente gli albumi, la farina di cocco e lo zucchero, e mentre cuociono a bagnomaria, mescolate il tutto per fare amalgamare. Raggiunta la temperatura di 50°, spegnere la fiamma e lasciar raffreddare. A questo punto formate delle palline con le mani, posizionatele su una teglia ricoperta da carta forno e lasciate cuocere nel forno a 200° fino a doratura (nel mio ci sono voluti 10 minuti abbondanti). Se amate i sapori molto dolci, potete spolverizzare con dello zucchero a velo, altrimenti lasciarli così come sono. Al primo morso, vi verrà voglia di correre a comprare una nuova crema abbronzante…

vgfrollini

Today I wanted to try this simple but tasty recipe from the book by chef Maurizio Santin, “Frollini” (Shortbread or Cookies), the Coconut shortbread, whose only personal variation was a slightly decrease of the weight of the ingredients due to the packaging of coconut flour available on my shelf (250 grams and not a bit more). This year people complaints about the delay of real summer temperatures, and what tastes was the best to bring it back a bit of hot and sunny feeling than coconut?

I used 250 grams of coconut flour, 100 grams of egg whites and 250 grams of sugar. The process is a very simple, you just need a cooking thermometer.

Put the egg whites in a large bowl add the coconut flour and sugar, and while baking in a water bath, stir together to mix. When the temperature of the dough reaches 50 °, turn off the heat and leave to cool. At this point, roll the cookies to get small balls, with your hands, place them on a baking sheet covered with baking paper and bake in the oven at 200 degrees until golden brown (in my oven was about 10 minutes time). If you love a sweetest version, you can sprinkle them with icing sugar, but I left them as they were. At first bite, you will want to run out and buy a new sunscreen cream…

biscotticoccocrudi

    • In effetti, il croccante esterno ed il morbido interno sono interessanti anche per chi non adora il cocco (a me di solito non piace, è il maritino che ne va pazzo!), quindi occhio al figliolo, che se lo scopre…🙂 Un abbraccio a te!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...