Ti regalo il mio pane integrale… Here is a gift from me to you, my wholegrain bread…

paneintegra1

Finisce in volata anche questo mese di Aprile. Intenso, pieno di feste e gente, passata per un raggio di sole del sud. Spero solo che quel raggio si faccia più intenso e che Maggio sia un mese che si faccia ricordare per intensità di calore, fondamentalmente ne ho bisogno alla stregua di una lucertola. Per chiudere bene questo capitolo, ho deciso di preparare del pane con farina di grano tenero integrale per un’amica acquisita, che ha bisogno di più energia e sorrisi, e di cibo sano e sono convinta già mentre impasto, che il pane come tutti gli elementi semplici del mondo, sia la formula giusta per l’occasione.

Non ho usato la solita ricetta naturalmente, ma quella trovata sul blog “Di pasta impasta” di Sara, che prevede il malto che di solito non aggiungo, ma visto che volevo qualcosa di nuovo e speciale, tentare era d’obbligo.

Ingredienti:

640 grammi di farina di grano tenero macinata a pietra ed integrale (inutile dirvi che uso la Macina del Mulino Marino, vero?)

450 grammi di acqua

150 grammi di lievito o pasta madre

1 cucchiaino di malto d’orzo

1 cucchiaino di sale

Sciogliete il vostro lievito in acqua, aggiungete il malto e una volta che questo sarà completamente sciolto, aggiungete la farina ed impastate. Quando il vostro impasto comincerà a prender consistenza, unite il sale e continuate ad impastare su un piano infarinato. Lasciate riposare la vostra pagnotta, coperta con pellicola per un paio d’ore e poi fate un giro di pieghe e lasciate tutta la notte a lievitare a temperatura ambiente.

Al mattino, formate la vostra pagnotta, o pani più piccoli, incidete a piacere, e infornate a 240° per 15 minuti e per i restanti 15 minuti abbassate la temperatura a 220°. Aprite il forno, lasciate raffreddare e fate inebriare dall’odore del pane…

 

“I due odori più buoni e più santi son quelli del pane caldo e della terra bagnata dalla pioggia.” Ardengo SofficiTaccuino di Arno Borghi, 1933

paneintegra3

Here we are, it’s the final rush for the end of April. A very intense month, full of parties and people, passing by for a ray of sunshine in the south of Italy. I just hope that next rays coming will be definitely be more intense and that May is a month to remember. To close this chapter well , I decided to make bread with wholemeal flour, a simple gift for a friend who needs more energy and smiles in this moment, and I am convinced that homemade bread like all the simple elements of the world, is the right formula for the occasion.

I changed again the recipe of course, with the one found on the blog “Di pasta impasta” owned by  Sara, which provides the malt that just I usually do not add, but since I wanted to test something new, here we go, a bunch of malt will for sure enrich the formula.

Ingredients are:

640 grams of wheat wholemeal flour stone-ground ( needless to say that I use the one of Mulino Marino , right?)

450 grams of water

150 grams of yeast or sourdough

1 teaspoon of barley malt

1 teaspoon of salt

 

Dissolve your yeast in water, add the malt and once it is completely melted, add the flour and knead . When your dough will begin to take consistency , add the salt and continue to knead on a floured surface . Let stand your loaf , covered with plastic wrap for a couple of hours and then make folds and let it rise overnight at room temperature.

In the morning, form your loaf or loaves smaller and carve as desired, bake at 240 degrees for 15 minutes and for the remaining 15 minutes lower the temperature to 220 ° . Open the oven , let cool and then welcome the smell of warm bread …

“The two smells better and more holy are those of warm bread and the earth soaked by rain.” Ardengo Soffici (my translation, so sorry in advance)

 

paneintegra2

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...